18 ottobre 2016

Gli Stati Uniti della Sila a Cosenza

Scenari della Sila calabrese si sovrappongono ai set cinematografici sul modello di quelli statunitensi, quegli stessi Stati Uniti che, attraverso l’immaginario dell’artista Alessia Principe, diventano il pretesto per una narrazione giornalistica quale quella che accompagna le immagini esposte nel contesto della mostra, inaugurata il 15 ottobre scorso, Stati Uniti della Sila presso Palazzo Arnone di Cosenza.

Cahulawassee, Sila (appunti Mr. Boorman per Un tranquillo week end di paura)

Il progetto espositivo, originariamente un diario fotografico di famiglia, viene filtrato dall’attitudine al reportage giornalistico dell’autrice e si tramuta in un suggestivo omaggio al grande schermo.

Minnesota, Sila (Fargo, E.Coen pesca sul ghiaccio prima del ciak)

Esso propone un corpus di 28 opere tra fotografie, video e testi; opere video e fotografiche, nella fattispecie, realizzate esclusivamente con l’utilizzo dello smartphone, pratica artistica che con il termine di mobile photography è stata di recente riconosciuta dalla storiografia ufficiale e dalle istituzioni museali.

Texas, Sila. Sul set di The walking dead (camera car)

La mostra, che si colloca nell’ambito della XIIª Giornata del Contemporaneo, promossa dall’AMACI (Associazione Musei d’Arte Contemporanea Italiani) ed è sostenuta dal Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo, dal Polo Museale della Calabria e dalla Galleria Nazionale di Cosenza, è a cura di Gemma-Anais Principe con il coordinamento scientifico di Nella Mari.

Vermont, Sila. (Cape Fear, foto Mr. De Niro)

Alessia Principe, giornalista professionista, ha lavorato a lungo nelle redazioni di alcune testate calabresi (da Edizione della Sera a Calabria Ora al Garantista) occupandosi soprattutto di spettacolo e costume. Scrive di cinema e televisione nel suo blog sull’Huffington Post.



Stati Uniti della Sila, 16 ottobre - 27 novembre 2016, Galleria Nazionale di Cosenza - Palazzo Arnone, via Gian Vincenzo Gravina, Cosenza. Ingresso libero. Dal martedì alla domenica, dalle 10 alle 18. Per maggiori informazioni: pm-cal.ufficiostampa@beniculturali.it.


10/18/2016 12:46:00 AM / di / 0 Comments

Nessun commento:

Posta un commento