18 novembre 2015

Passione - Le ceramiche e l’energia del sole al servizio delle emozioni nella collezione del marchio pugliese Mavì Taten

Passione è il titolo della nuova collezione Spring /Summer 2016 del marchio di moda Mavì Taten. Passione come gioia e piacere ma anche come dolore e struggimento, un sentimento così forte che racchiude contemporaneamente sofferenza ed entusiasmo.


L’immagine d’ispirazione è quella delle Madonne addolorate, devote  e sofferenti per il figlio; la rappresentazione più alta di un’emozione potente, e dei loro cuori che si ritrovano separati, staccati o uniti nei tagli dei capi.


I tessuti naturali, con i quali sono solitamente realizzate le produzioni Mavì Taten, hanno in questa collezione una caratteristica speciale: sono stati lavorati al sole con l’aiuto di mascherine di giunco. Da qui l’accostamento con la passione poiché il calore del sole brucia il tessuto così come la passione brucia e consuma l’uomo.


I tessuti utilizzati sono lini e cotoni che nel corso di un anno sono stati lasciati bruciare al sole seguendo un disegno voluto dalla designer Vittoria Formuso, che ha lavorato su pannelli di giunco. Con il cambio delle stagioni cambiava anche il tempo di esposizione al sole: venti giorni, due mesi, tre mesi, sole e attese.


Un altro elemento che prende consistenza grazie al fuoco è la ceramica, di cui Grottaglie - in provincia di Taranto -  paese d’origine della Formuso, è un grosso e importante centro di produzione. Qui sono stati realizzati i rossi cuori brillanti presenti nello shooting, attraverso il magico processo ceramico che fonde materiali ed elementi naturali.


Ritorna in auge in questa collezione anche il fattore “tempo”, elemento fondamentale nella ricerca d’ispirazione del marchio, poiché anche le passioni seguono il proprio momento, alcune si consumano in fretta, ma sempre ne rimane il segno.

Chi volesse vedere e toccare con mano i capi della nuova collezione  Primavera/Estate della Mavì Taten può visitare la casa showroom della designer in via Oddino Morgari 12, a Torino, oppure può visitare il sito del marchio.




novembre 18, 2015 / di / 0 Comments

Nessun commento:

Posta un commento