04 gennaio 2015

Persone. Ritratti di uomini, donne e bambini (1850 - 1950) da collezioni pubbliche e private pugliesi alla Pinacoteca di Bari

Sono i volti di adulti e bambini i protagonisti di una delle principali rassegne italiane che è stata aperta prima della chiusura del 2014, nella Pinacoteca del capoluogo pugliese, inaugurando così il passaggio di consegne tra il vecchio e il nuovo anno nel segno dell’arte.

La mostra si avvale di oltre cento opere (scultoree, pittoriche e grafiche) collocabili temporalmente nel periodo che va dal 1850 al 1950 (con qualche rara opera risalente all’epoca precedente) scelte tra quelle conservate nella stessa Pinacoteca provinciale ma anche in alcuni dei più importanti musei pugliesi e, al contempo, in alcune collezioni private sempre provenienti dalla Puglia.

L’esposizione presenta al grande pubblico una vasta rassegna di ritratti e autoritratti sia di personaggi celebri che non realizzati da artisti di respiro nazionale come De Nittis, Cammarano, Martinez, Cifariello, Levi, Netti, Costa - tanto per citarne alcuni - ma anche di ambito internazionale come il cileno Santiago Arcos y Megalde e lo statunitense John Singer Sargent.


Obiettivo della mostra, come è stato spiegato dalla stessa curatrice Clara Gelao, è anche quello di cogliere, o provare a cogliere, attraverso l’immagine l’essenza della persona a cui quel volto appartiene, provando così a indovinarne pensieri e caratteristiche personali.

A corredo del percorso espositivo anche alcuni stralci e frammenti tratti da opere di scrittori del periodo ottocentesco - novecentesco, veri e propri “ritratti” letterari, in una sorta di continuum dialogante con le opere esposte, atto a mostrare le sintonie o le variazioni tra i due diversi “media”.

La mostra, visitabile fino al 31 marzo 2015, è accompagnata da un catalogo scientifico edito da Adda Editore contenente sia brevi saggi introduttivi che la riproduzione a colori di tutte le opere, con schede scientifiche alle quali hanno collaborato molti studiosi e storici dell’arte di diverse generazioni, alcuni dei quali impegnati nelle stesse istituzioni museali.




Persone. Ritratti di uomini, donne e bambini (1850 - 1950) da collezioni pubbliche e private pugliesi, 13 dicembre 2014 - 31 marzo 2015, presso Pinacoteca Provinciale C. Giaquinto, via Spalato 19 - Lungomare Nazario Sauro 27, 70121, Bari.
Biglietti: intero € 2,58; ridotto € 0.52
Orari: martedì-sabato: 9,30-19,00 | domenica 9,00-13,00
Per info e Prenotazioni: 080/5412422-23


19:12:00 / di / 0 Comments

Nessun commento:

Posta un commento