24 novembre 2014

Un ventennio (1945-1968) di moda italiana al MAXXI con Bellissima

E’ stato sicuramente un ventennio fondamentale, stilisticamente parlando, il periodo che va dal 1945 al 1968: le sorella Fontana, Valentino, Mila Schön, Renato Balestra, Gattinoni, Roberto Capucci sono alcuni dei nomi che hanno contribuito ad arricchire i vent’anni del secondo dopoguerra oltre che imprimere lo stile della moda italiana a livello internazionale.

Sarà per questo possibile cogliere e rivivere le atmosfere e l'eleganza di quel periodo grazie ad una rassegna che decollerà il 2 dicembre, fino al 3 maggio 2015, nella sede del MAXXI dal titolo di Bellissima. L’Italia dell’alta moda 1945 – 1968. Un’occasione per tornare indietro nel tempo e ri-assaporare alcuni momenti essenziali del nostro Paese, proprio come sfogliare l’album dei ricordi: a caratterizzare il periodo che va dal 1945 al 1968 non fu solo la moda italiana ma anche il cinema della Dolce Vita con i suoi personaggi hollywoodiani, la Roma del Giubileo targato 1950, delle Olimpiadi del 1960, senza comunque tralasciare città come Firenze, Venezia, Milano, Napoli e Torino.


A sottolineare il connubio tra arte e moda, che ha profondamente segnato quegli anni, in mostra anche le opere di Lucio Fontana, Alberto Burri, Paolo Scheggi e Massimo Campigli, testimonianza della sperimentazione e della grande vitalità creativa di un’epoca eccezionale, mentre Il dialogo con l’arte contemporanea verrà risaltato dalla performance che Vanessa Beecroft ha progettato appositamente per l’inaugurazione di “Bellissima”, sul tema dell’identità femminile.



Bellissima. L’Italia dell’alta moda 1945 – 1968, 2 dicembre 2014 - 3 maggio 2015, MAXXI Museo nazionale delle arti del XXI secolo ∙ Via Guido Reni 4A - 00196 Roma.
Informazioni su orari e biglietti qui.


17:03:00 / di / 0 Comments

Nessun commento:

Posta un commento